BLOG : La voce di quasi tutti

Lug
07

… la canzone del sole … di Francesco Briganti

“ … te stacco le braccia e te ce meno … “ ; “ … attento che ne prendi uno da me ed un altro dal muro … “; “ … stai rischiando un matrimonio di schiaffoni che il riso te lo buttano addosso già digerito … “ ed alla via così per rendere ad un possibile contendente…



Lug
06

La società della cura  

Ci sono luoghi ricolmi di relazioni nei quali convertire l’ordine delle cose è qualcosa che riguarda la vita di ogni giorno, luoghi di confine tra il dentro e il fuori, luoghi nei quali insegnare e imparare Sorgente: La società della cura – Comune-infoContinua a leggere …



Lug
02

Disconnetersi dai device e riconnettersi con le persone  

Siamo iperconnessi, sempre. E non è un bene. Se il problema è grave per tutte le fasce d’età, perché comprime lo spazio e il tempo di cui necessitano tutti i rapporti e le correlazioni, per i minori assume dimensioni drammatiche. Continua a leggere …



Giu
23

Nelle strade senza nome di Castel Volturno  

Castel Volturno, durante questo tempo di pandemia, ci siamo trovati in una situazione molto complessa. Il virus ha reso ancor più dura la vita delle persone comuni (migranti e non) che nell’area già sopportano il peso di numerosi problemi irrisolti. Continua a leggere …



Giu
18

I dimenticati dal reddito di cittadinanza 

La ministra del Lavoro Nunzia Catalfo ha subito applaudito agli effetti del sussidio Cinque Stelle. Ma il report pubblicato dall’Istat dice che in un anno ci sono più poveri tra i nuclei familiari con più di tre figli e tra gli immigrati Continua a leggere …



Giu
16

La sfera domestica  

Donne e giovani hanno cambiato in profondità la politica. Non trovandosi a loro agio con le gerarchie non hanno costruito partiti ma movimenti e iniziative spontanee; non hanno espresso leader ma hanno perseguito una diffusa autorevolezza Continua a leggere …



Giu
15

L’imbecillità d’importazione

L’imbecillità di alcuni poliziotti d’oltreoceano getta un fiammifero nel pagliaio della mediocrità globale. Milioni di fessi si mobilitano per distruggere, cancellare, demolire ad ogni costo, unica loro via per credere di contare qualcosa e scaricare le proprie frustrazioni. Così si ritirano cioccolatini dai negozi, si distruggono monumenti e statue di persone perfettamente sconosciute fino a due ore prima, si bruciano libri



Mag
20

Dalla rete si legge Facebook di Emiliano Rubbi

In questo momento, le destre sovraniste di tutto il mondo ce la stanno mettendo davvero tutta per sbatterci in faccia la loro disarmante idiozia. – Trump, Bolsonaro e Putin hanno negato a lungo l’epidemia (Bolsonaro seguita ancora a farlo, nonostante tutto) e adesso si ritrovano a guidare i paesi…



Mag
19

Se vince il controllo sociale  

Marina Garcés è docente di filosofia all’Universitat Oberta de Catalunya. Ha scritto numerosi libri, ma in italiano è stato tradotto solo lo scorso anno “Il nuovo illumunismo radicale” Continua a leggere …



Mag
15

Coronavirus, “lettera al Padreterno”: la poesia di Paola Cortellesi commuove e fa riflettere