BLOG : La voce di quasi tutti

Nov
15

Moshe Arens, Israele e la lingua araba

Moshe Arens è un uomo politico israeliano (di origini lituane). Ingegnere di formazione, ha sempre militato nel Likud: più volte deputato, ministro della difesa, ministro degli esteri, ambasciatore a Washington; ha 85 anni, si è ormai ritirato dalla vita politica attiva: ma continua a scrivere pungenti articoli per il quotidiano (liberale) Haaretz. L’articolo di oggi dovrebbe essere lettura obbligata per tutti i “tifosi di Israele” (quelli per…



Nov
09

Dvin. Una capitale armena tra Europa ed Asia

Si apre oggi al Museo di Roma a Palazzo Braschi la mostra “Dvin. Una capitale armena tra Europa ed Asia”, in programma fino al 29 gennaio 2012: uno dei molti appuntamenti della Biennale internazionale di cultura “Vie della Seta”, dedicata ovviamente all’Oriente. Dvin fu la capitale del Regno d’Armenia nel IV-V secolo e continuò a prosperare in quelli successivi, sotto varie dominazioni: un grande centro economico, politico…



Nov
08

David vs. Golia, Pkk vs. Turchia

Ho letto ieri sera un interessante libricino: Beating Goliath. Why Insurgencies Win (Potomac Books, 2007), dell’analista strategico Jeffrey Record. Non si parla di Turchia, ma prevalentemente di Usa e Iraq: e più in generale di guerre asimmetriche tra stati e attori non statali. La domanda a cui Record prova a dare una risposta è: quali sono i fattori che determinano la vittoria del contendente più debole negli…



Nov
04

Un eucalyptus a Istanbul

Sono finalmente tornato a Istanbul, dopo un breve soggiorno italiano. Non ho avuto molto tempo per scrivere sul blog, ringrazio chi l’ha spesso fatto al posto mio: ma cercherò di recuperare qualche notizia interessante nel fine settimana e poi di riprendere a pieno ritmo da lunedì. Ma devo ringraziare anche la mia amica Lucilla (Lulla): e dirle che il nostro eucalyptus è arrivato sano e salvo. In…



Nov
03

La Turchia a Paestum

La Turchia sarà ospite d’onore alla XIV edizione della Borsa mediterranea del turismo archeologico di Paestum, che si svolgerà tra il 17 ed il 20 novembre 2011 (appuntamento venerdì, con la conferenza “Vivere il passato. Alla scoperta del patrimonio archeologico della Turchia”). Recita il comunicato stampa: Il ruolo strategico di ponte tra Occidente ed Oriente [invece a me questa storia del “ponte” comincia a dare sui nervi]…



Nov
02

Critiche “normali” all’AKP (di Mattia Bordignon)

(il mio articolo completo sul seminario all’Institut du Bosphore, in eclusiva per la newsletter Develop.med dell’Istituto Paralleli) Questi sono giorni caldi per il governo AKP e per la Turchia in genere, basti pensare alle operazioni militari in nord Iraq contro il PKK ed il terremoto a Van. Sembra che l”apertura democratica” voluta dal governo di Erdoğan stia fallendo, considerando anche le tensioni col partito filo curdo, che…



Ott
31

Marta Ottaviani, semplicemente incompetente

(il mio articolo completo sul seminario all’Institut du Bosphore, in eclusiva per la newsletter Develop.med dell’Istituto Paralleli) Dice: “tu ce l’hai con lei!” Ennò, io ce l’ho invece con chi pubblica i suoi “articoli” che grondano pregiudizi, che propongono interpretazioni strampalate, che spacciano per informazioni dei clamorosi errori fattuali. Questo in effetti me l’ero perso, è stato pubblicato a metà settembre sul quotidiano elettronico Linkiesta. Sostiene Marta…



Ott
29

Turchia: un boccone alla volta

(il mio articolo completo sul seminario all’Institut du Bosphore, in eclusiva per la newsletter Develop.med dell’Istituto Paralleli) Dalla Senna al Bosforo. Mentre il presidente Nicolas Sarkozy rimane uno dei più ingombranti e tenaci ostacoli sul cammino di Ankara verso Bruxelles – però destinato tra sei mesi o tra sei anni a essere rimosso – la Turchia e la Francia continuano ad avere eccellenti rapporti economici e culturali…



Ott
28

Tunisia: gli islamici vincono ma non stravincono. E assicurano: “Saremo tranquilli” – L’ANALISI

Come da pronostico Ennahda ha vinto le elezioni in Tunisia. Il partito islamico guidato da Rachid Gannouchi si è aggiudicato più del 40% dei consensi. Una vittoria importante dopo elezioni dal sapore storico. Ma anche una vittoria non a valanga, e questo rassicura gli osservatori che temevano lo strapotere di gruppi islamici a rischio di radicalizzazione. I…



Ott
27

Quando la Turchia è Europa, di Giuseppe Mancini e Matteo Zola

Il dibattito sull’ingresso della Turchia nell’Unione Europea è di quelli che accendono gli animi. Il fronte del “no”, che finora ha avuto la meglio, è eterogeneo e diversi sono gli ordini di problemi: in primis c’è il fatto che la ripartizione dei seggi al Parlamento europeo è basato sulla popolazione, tanto più popoloso è uno Stato, tanti più seggi avrà. Oggi la Germania è il paese con…