«

»

Nov
14

« Tax area un bel NO »

poverty

E


ra scontato che gli emendamenti alla Legge di Stabilità Pd-Pdl per aumentare la no tax area, esentando dall’Irpef i redditi inferiori a 12mila euro, fossero giudicati inammissibili dalla presidenza della commissione Bilancio del Senato per difetto di copertura ; che doveva essere coperto con tagli alla spesa della P.a.
Ma figuriamoci, sia mai che quelli della Casta mollino l’osso,
Ma il bello che dai sindacati, si scopre che questa “tax aerea” era poco gradita anche alla Cgil, per fortuna stanno vicino ai lavoratori e pensionati, altrimenti starebbero pappaa e ciccia col governo per inciuciare qualche altra gabola contrattuale ; salvando la faccia coi soliti scioperi che non sortiscono alcun effetto.
Quindi, ridurre le prebende e benefit della Casta non se ne parla, sfrondare le pensioni con un contributo di solidarietà a partire dai 5.000 con una gradualità in base all’importo del 5% a salire sino al 20% ; sicuramente è anticostituzionale, tartassare il reddito fisso con aliquote assurde invece è nella regola.
Sarà, ma questa Legge di Stabilità, da l’idea di un modo raffazzonato per mettere pannicelli caldi all’economia, ma di vedere delle vere riforme per la ripresa del lavoro stiamo ai verbi difettivi.
L’unica cosa certa, che ci hanno regalato un’altra insalata di tasse, ma dovremmo essere contenti ci hanno levato L’IMU, della serie cornuti e mazziati

Media 4.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*