BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Giu
11

Una taglia di dieci cammelli sulla testa di Obama



Dieci cammelli a chi aiuterà gli shebab somali a “scovare” il presidente Barack Obama e, visto che i jihadisti non badano a spese, dieci polli e dieci galline saranno dati a chi fornirà informazioni utili ad acciuffare il segretario di Stato Usa, Hillary Clinton.
La provocazione arriva da uno dei leader dei miliziani somali, Fuad Mohamed Khalaf, noto come Shongole, che ha risposto in questo modo alla taglia posta da Washington sulle teste del movimento islamico, che sta mietendo centinaia di vittime in Somalia.

continualeggeresupanorama

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*