«

»

Dic
11

« Vandalismo in tutte le salse»

farneticante

L


a ‘trapesunta’ si è persa nella più profonde nebbie, politicamente e mediaticamente di vandalismo ne abbiamo d’ogni sorta e tipo, sembra quasi un gioco all’incitamento d’ogni sorta di iattura.
Politicamente, assistiamo alla salivazione spudorata nei confronti del nuovo segretario del PD, illuminante il pensiero di Nichi Vendola, il famoso antropologicamente diverso, commenta : ” Renzi? Un ciclone che chiude completamente un pezzo di storia politica italiana, liquidando un’intera nomenclatura politica. Con Renzi bisognerà parlare, intendersi, ma credo che oggi si sia creato lo spazio per la nascita di una nuova Sinistra”.
Per non dire poi degli altri, addirittura il #pregiudicato decaduto ambirebbe ad una sorta di santa alleanza col M5S, Sel ed il Cittino da Firenze per una legge elettorale, ovviamente ad personam, roba da comiche finali ; ma il fine ultimo è quello di trovarsi in un aerea mediana onde evitare la scomparsa dalla scena.
Il trombone al pesto, venditore di pubblicita blogghesca ed immobiliarista (http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/grillo-immobiliare-beppe-da-qualche-mese-affitta-la-sua-magione-a-lugano-come-quest-68070.htm), ma giusto per fare due palanche da dichiarare sul suo miserrimo 730 ; non perde occasione per berciare di tutto e di più.
Liste di proscrizione dei giornalisti che non lo incensano, caccia ai deputati abusivi, di tutto e di più ; interessante leggere la lettera aperta di Roberto Giachetti “ leggi testo” ma la risposta ve la lascio immaginare, nel suo classico modo di crassa ignoranza.
Mentre il paese vive la sua profonda crisi, la casta pensa solo ai suoi interessi,
basta vedere che un nominato lavora a malapena il 14,79%, ma viene pagato al 100% sfoggiando tutta la sua boria, date un occhiata a questi due link
“ 1”
“ 2”
Poi ci vuole l’amaro Giuliani …

Media 4.50 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*