BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Gen
14

« Venghino siori e siore »

C


ome in una grande fiera paesana, ogni giorno sui banchi mediatici s’alternano i vari venditori, che in buon politichese, decantano la loro merce immaginifica ; quelle soluzioni sociali per portarci finalmente nel paese del bengodi.
Ovviamente del passato, la colpa è sempre di qualche d’un altro, al momento di prendersi la responsabilità di aver fatto errori macroscopici, svicolano via come delle anguille ; quando li metti davanti alle dichiarazioni fatte negli anni passati, hanno subito dei vuoti di memoria degni di un Black Hole spaziale. ricerca_alleati
Queste prossime elezioni, saranno ricordate per l’indecoroso spettacolo dato da non pochi politici, la faccia tosta e l’arroganza di potere che pur sapendo d’essere “degli impresentabili”, hanno la sicumera che il capataz provvederà a metterli in bel listino bloccato.
Questi venditori di parole, hanno avuto tutto il tempo per realizzare quello che vorrebbero fare domani, vivono la certezza che gli elettori abbiano la memoria corta o che siano degli sprovveduti ; non si pongono il problema che ormai la verità della loro incapacità è sotto gli occhi di tutti.
Come sempre, in questa fiera elettorale, vediamo i vari simboli esposti sui banconi, da quelli padronali col nome in bella evidenza a quelli vecchio stile, poi quelli improbabili e decisamente risibili ; e l’elettore dovrebbe farsi convincere da questi guiderdoni con i concioni che vengono ammaniti ; siamo proprio alla frutta della vera politica.
Tutto questo mi ricorda una vecchia canzone del Branduardi : “alla fiera dell’Est”




Voi che ne dite ?

OkNotizie

Media 4.60 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*