«

»

Nov
02

Vignettando & Satireggiando

dignità


Anche mezzo secolo fa i politici erano disonesti, ma avevano almeno il buonsenso di dimettersi quando venivano solo indagati.
Poi rientravano dalla finestra, intendiamoci, ma una parvenza di legalità c’era.
Il rispetto per le altre istituzioni, l’accortezza di scomparire quando era il momento.
Oggi è tutto diverso.
La sfacciataggine, la presunzione e fiumi di fango sono l’arma del magnaccia contemporaneo.
Una delle mille vergogne che affogano l’Italia nella melma.

Media 3.00 su 5