BLOG : La voce di quasi tutti

Lug
21

Le riflessioni di Gianni Di Quattro

Quando non si sanno fare i progetti, quando non si riesce a prendere tutti i soldi che l’Unione Europea mette a disposizione dei vari paesi, quando non si sanno o non si vogliono fare le riforme, quando il paese ha bocciato un referendum che mirava a un miglior funzionamento delle istituzioni con tutto il management del paese schierato…



Lug
20

Pane e panelle

  Una volta a Palermo i ristoranti erano pochi, la gente aveva pochi soldi per spenderli per mangiare fuori casa e ci si andava nelle occasioni importanti, nel caso di ricorrenze particolari per cui non se ne poteva fare a meno. Continua a leggere …



Lug
17

Quelli che sono nati in inverno

Sono persone che amano la luce, ma non tutti i tipi di luce. Amano soprattutto quella di certe giornate invernali che è fatta di grande trasparenza e che dà la sensazione di essere immersi in un mare di cristallo, Continua a leggere …



Lug
14

Nostalgia di Palermo

Palermo negli anni cinquanta mostrava in più zone i segni dei crolli provocati dai bombardamenti subiti durante la guerra e, fortunatamente, non era ancora devastata dalle speculazioni edilizie degli anni successivi Continua a leggere …



Lug
13

Le riflessioni di Gianni Di Quattro

Una volta per fare politica si cominciava da ragazzi o da molto giovani. scuole di partito, esperienze negli enti locali, partecipazioni a incontri, conferenze, seminari, lavoro per fare campagne elettorali come fare il porta a porta e altro, poi si era pronti, si aveva la preparazione e l’esperienza per assumere incarichi, per fare servizio pubblico, insomma la politica…



Lug
07

Le riflessioni di Gianni Di Quattro

Per quanto tempo ancora il governo, questo governo, può andare avanti senza decidere e rimandare tutto? sino a quando questo governo può continuare a dare soldi a destra e sinistra senza alcun criterio e senza alcuna visione solo per tenere buono chi protesta o chiede? sino a quando la BCE continuerà a comprare i nostri titoli e darci…



Lug
01

Le riflessioni di Gianni Di Quattro

Questi dei 5 stelle saranno dei bravi figli , forse meno qualche esagitato e magari prigioniero di un furore tra il misticismo e il narcisismo. ma qualcuno prima o dopo deve spiegare loro, deve fare loro capire che gestire un paese, uno Stato non è come giocare al mercante in fiera a Natale. è un pò più…



Giu
29

Le riflessioni di Gianni Di Quattro

Prima o dopo il paese capirà che deve introdurre una modifica nella costituzione e cioè che coloro che vogliono candidarsi al Parlamento italiano devono avere alcuni requisiti così come il Presidente della repubblica non può nominare ministri senza scolarità e senza le caratteristiche professionali indispensabili per fare quel mestiere. come succede per qualsiasi mestiere, per fare il vigile…



Giu
26

Arriva l’estate

La stagione in cui il pensiero si lascia andare, fa caldo, i sentimenti e le emozioni si annacquano, non si diventa ottimisti, ma fatalisti, le cose che accadono è perché devono accadere, è meglio scansarsi se si può sempre e rimandare tutto Sorgente: Arriva l’estateContinua a leggere …



Giu
22

Le riflessioni di Gianni Di Quattro

In questo nostro paese nel cuore dell’Europa con un passato culturale di grande rilievo, dove abbiamo avuto il rinascimento ed è passato l’illuminismo esistono ancora sacche di razzismo e difensori di questa vergogna umana magari per sostenere tesi assurde di difesa del paese ed esiste la schiavitù, basta fermarsi ad osservare i raccoglitori di ortaggi pagati quasi niente…