BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Dic
19

« Grillate sciolte ed a pacchetti »

belinochet

A


Quanto pare “lo stanchino” è in piena forma logorroica pseudo politicante nei confronti del Colle :
1 – NAPOLITANO-GRILLO
(ANSA) – “Io non ho dubbi che andremo a governare se non ci faremo del male da soli, aspettiamo il cadavere che sta passando”. Lo ha detto Beppe Grillo, nel corso di una conferenza alla stampa estera.
2 – GRILLO, COLPA CAPO STATO SE M5S NON AL GOVERNO
(ANSA) -“Il Movimento è l’interpretazione della vita tra 20 anni, stiamo dentro una struttura dei partiti dove ci hanno messo in un angolo, si sono alleati grazie al Presidente della Repubblica. Dovevamo governare noi che avevamo preso il 25%, perché non ci hanno dato l’incarico?”. Così Beppe Grillo, nel corso della conferenza alla stampa estera.
3 – GRILLO, MONTI CURATORE FALLIMENTARE E RENZI CARTONE ANIMATO
(ANSA) – “Il problema è che il nostro debito non è nostro ma delle banche: nel 2011 800 miliardi erano delle banche francesi e tedesche che poi hanno dato mandato al curatore fallimentare che era Monti, poi Letta e poi è passato a questo cartone animato” di Renzi. Lo afferma Beppe Grillo in conferenza stampa presso la Stampa Estera a Roma.
4 – GRILLO, EUROPA DEI BANCHIERI POTENTE PERCHÉ È COMPLICATA
(ANSA) – “Siamo andati in Europa con 7 punti, gli unici ad avere un programma. Ma cos’è questa Europa? dove non si capisce nulla, non si capisce cosa sia la Triplice, ma cos’è un’Europa di 28 lingue e traduzioni con due Parlamenti, cos’è questa Europa complicata? Ed è proprio la complicazione a rendere potente l’Ue dei banchieri cioè no far capire niente ai cittadini”. Lo afferma Beppe Grillo, in una conferenza alla stampa estera.
5 – GRILLO, NAPOLITANO NON DOVREBBE DIMETTERSI MA COSTITUIRSI
(ANSA) – “Napolitano non dovrebbe dimettersi ma costituirsi”, lo ha detto Beppe Grillo alla vigilia dell’incontro con i giornalisti presso la sede della Stampa estera. “Ora serve un presidente che non firmi qualsiasi cosa, dalla legge Fornero allo scudo fiscale”. Ai giornalisti che gli chiedevano se non ci fossero alternative alle politiche del Governo Renzi, Grillo ha risposto: “non ci sono alternative al Movimento 5 stelle”.
6 – GRILLO, ITALIA ESCA DALL’EURO PRIMA CHE SIA TARDI
(ANSA) – “L’Italia deve uscire dall’euro prima che sia troppo tardi”. Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog, presentando la conferenza stampa in programma alle 15 presso la sede della Stampa estera a Roma. Con il leader del M5S ci saranno anche Luigi Di Maio, Laura Castelli, Giorgio Sorial e Alberto Airola. “Durante il primo week end sono state raccolte migliaia di firme” per il referendum “in tutt’Italia. La raccolta andrà avanti fino a giugno 2015, puntiamo a milioni di adesioni!”.
“Il M5S alle ore 15 presenta alla Stampa Estera la proposta di legge d’iniziativa popolare per indire un referendum sull’uscita dell’Italia dall’euro”, si legge sul blog di Grillo. “La legge di iniziativa popolare che è stata proposta dal M5S per indire il referendum è di livello costituzionale, questo vuol dire che ha lo stesso livello di importanza della Costituzione. Infatti il referendum consultivo non è stato previsto dalla Costituzione, ma come è già stato fatto nel 1989 prima dell’ingresso nell’euro è possibile prevederlo con una legge costituzionale: ossia quella proposta come legge popolare dal M5S e che i cittadini potranno sostenere con una firma a partire da sabato 13 dicembre. Il nostro obbiettivo è portare milioni di firme, far emergere la suprema volontà popolare e portare gli italiani al referendum entro l’anno prossimo”, conclude il leader M5S. [fonte Dagospia]
E poi un bel video


televisione-640x444

Certo come immagine all’estero non abbiamo niente da invidiare rispetto ai tempi del televenditore d’Arcore, guitteria politica d’alta scuola.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*